OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2021-2022 – COLTIVARE LA MEMORIA PER DIFENDERE LA DEMOCRAZIA

Oggi 11 ottobre si è svolta la conferenza stampa presso la Sede AnpiMarche a cui diversamente da come annunciato non ha potuto partecipare il responsabile della Formazione delll’Anpi nazionale per una  riunione urgente della Segreteria nazionale in conseguenza della grave situazione determinatasi con l’assalto alla sede della CGIL. Segue

Un inaudito assalto fascista alla democrazia.

Un inaudito assalto fascista alla democrazia.
Questo sta accadendo a Roma. Nell’esprimere solidarietà alla CGIL, la cui sede nazionale è stata oggetto di aggressione e danni, ci appelliamo con forza al Ministro dell’Interno, al Governo affinché vengano immediatamente sciolte, senza se e senza ma, tutte le organizzazioni che si rifanno al fascismo che è, se ancora non fosse chiaro, un crimine!
La Segreteria Nazionale #ANPI
 

Il coordinamento regionale ANPI Marche esprime solidarietà alla CGIL per l’atto squadrista-fascista subito.

Comunicato stampa “ Uniamoci per salvare l’Italia”

Venerdi 11 giugno, da remoto, dalla sede dell’anpi regionale Marche, si è svolto un seminario, per dar vita ad una rete di democratici e antifascisti.

Su invito del coordinamento anpi Marche si sono ritrovate tante associazioni sociali , partiti, sindacati che hanno approfondito il documento nazionale, approvato qualche tempo fa da una trentina di associazioni, che ha per titolo “ uniamoci per salvare l’Italia “.

Per una grande alleanza democratica e antifascista, per la persona, il lavoro e la socialità, mettendo a valore ogni energia disponibile dell’associazionismo, del volontariato, del terzo settore, del movimento sindacale, delle giovani generazioni, del mondo della cultura, dell’informazione, delle arti e della scienza e della società civile, della buona economia, con il sostegno e stimolo delle Istituzioni.

progui la lettura

COMUNICATO STAMPA “l’ISTRUZIONE E L’ANTIFASCISMO UN LEGAME COSTITUZIONALE”

Comunicato stampa

Alla cortese attenzione degli organi di informazione si inviano in allegato i file in formato .jpg e .pdf della videoconferenza organizzata da AnpiMarche sul tema “L’istruzione e l’antifascismo un legame costituzionale” che potrà essere seguita sul canale YouTube all’indirizzo https://youtu.be/h5SahyhqS4o
a partire dalle ore 18 di lunedì 10 maggio.

Considerato quanto da tempo accade nel nostro paese e nello specifico nella nostra Regione dai manifesti che chiedono “fuori l’Anpi dalle scuole”, agli innumerevoli atti di discriminazione razzista, al ripetersi di atti di violenza contro le donne e verso quanti esprimono “altri” orientamenti sessuali , cene per festeggiare il 28 ottobre 1922 (Marcia su Roma), richiami ripetuti alla sostituzione etnica, veicolazione di contenuti revisionistici e palesemente denigratori nei confronti della Resistenza emerge con sempre maggiore evidenza la necessità che da parte delle Istituzioni pubbliche e degli organismi della democrazia sia partecipativa che rappresentativa si sviluppi una articolata azione capace di diffondere, in particolare nelle giovani generazioni la consapevolezza che la nostra democrazia affonda le proprie radici nella lotta di Liberazione e nella costante attivazione della società civile e del mondo del lavoro in difesa dei suoi valori quando venivano messi in pericolo nel corso del XX secolo.
Un ruolo essenziale per un sistema scolastico conforme nei principi e nella pratica alla Carta Costituzionale che non dovrà ne potrà più tollerare azioni ed indirizzi che non tengono conto neanche della circolare ministeriale sulla liberazione dell’Italia dalla dittatura fascista e dall’invasore nazista da parte delle formazioni Partigiane, come è avvenuto recentemente da parte del responsabile dell’USR Marche. Azione in relazione alla quale il Presidente nazionale dell’Anpi ha sollecitato il Ministro della Pubblica Istruzione perché assuma gli opportuni provvedimenti.
AnpiMarche con la presente iniziativa intende offrire un’occasione di riflessione che metta al centro il nesso indissolubile che intercorre tra l’antifascismo e la Costituzione come da sempre ci ricordano le Partigiane ed i Partigiani e la necessità di riaffermare e rafforzare la conoscenza e la pratica di tale nesso nel contesto delle Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado condizione imprescindibile perché attraverso l’azione ed il supporto delle giovani generazioni la democrazia italiana rinnovi la propria capacità di garantire i diritti politici e sociali, il lavoro e l’Istruzione in un mondo in rapida trasformazione.

Videoconferenza su YouTube al seguente indirizzo https://youtu.be/h5SahyhqS4o

Scarica il file .pdf