A DIFESA DELLA COSTITUZIONE

DALL’ANPI DI PESARO-URBINO
In queste settimane le Camere sono chiamate a valutare il Disegno di Legge Costituzionale n. 813 per la istituzione del Comitato parlamentare per le riforme costituzionali ed elettorali, presentato dal Presidente del Consiglio dei ministri Enrico Letta , dal Ministro per le riforme costituzionali Gaetano
Quagliariello e dal Ministro per i rapporti con il Parlamento e il coordinamento dell’attività di Governo Dario Franceschini.
A breve il Senato potrà esprimere la sua posizione in merito ad un nuovo meccanismo che permetterà di modificare la seconda parte della Costituzione in maniera diversa da quella prevista dalla Costituzione stessa con l’art. 138.A l’ANPI della Provincia di Pesaro e Urbino tale disegno appare molto preoccupante. A questo si aggiunge il timore che, in futuro, la modifica di quanto previsto dall’art.138 per cambiare la seconda parte della Costituzione possa essere utilizzata anche per intervenire sulla prima, quella relativa ai diritti, senza contare che su quei diritti si inciderà già indirettamente modificando le istituzioni che contribuiscono a garantirli, come lo Stato, le Regioni, le Province e i Comuni.

Per queste ragioni l’ANPI della Provincia di Pesaro e Urbino ha ritenuto necessario organizzare un incontro pubblico che si terrà venerdì 25 ottobre a Pesaro presso la Sala “W. Pierangeli” della Provincia alle ore 21.00, viale Antonio Gramsci 4, 61121 Pesaro, PU.

A supporto delle nostre riflessioni sarà presente il prof. Giovanni Di Cosimo, docente di Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi di Macerata.

A discuterne collettivamente ci saranno inoltre tutte/i le/i deputate/i della Provincia di Pesaro e Urbino.

INCONTRO APERTO A TUTTA LA CITTADINANZA.

vi aspettiamo numerosi.

ANPI comitato provinciale di Pesaro e Urbino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *